Giuria

Marilina Caruso

Insegnante e coreografa, ha maturato la sua esperienza con una lunga carriera di ballerina nel Corpo di Ballo della RAI e in spettacoli teatrali, ha lavorato in diverse produzioni come coreografa e insegna e dirige la Primavera Dance Academy da oltre trent’anni.

Formazione
– Inizia a studiare danza all’età di 5 anni, frequentando la scuola di Valeria Lombardi e di Pina Bevilacqua (prime ballerine del Teatro San Carlo di Napoli), prosegue gli studi con Piera Casbelli (Teatro alla Scala), Lucio Presta (rai)Donatella BianchiniCelia SouthernRobert PomperElio GervasiBarbara Fredrik, Teri Weikel e molti altri, studiando danza Classica, Jazz, Modern, Televisiva, Contemporanea, Afro, Funk.
– All’età di 16 anni comincia ad insegnare nella scuola di danza di Wanda Demurtas (madre) e scopre di avere una grande predisposizione all’insegnamento ed alla coreografia.

– Studia tecnica moderna di improvvisazione, composizione e basi di coreografia con Barbara Fredrik.

– Frequenta seminari ed aggiornamenti per insegnanti con Anna Maria Prina (Teatro alla Scala).

– Si diploma come insegnante di Funk con Jeanine Pierce Simeoni alla F.I.F.

– Nel 1983 studia con Skip Carter della scuola di Jane Fonda la prima versione dell’Aerobica così come veniva dettata dalla scuola americana.
Insegnando in grandi palestre di Milano e Brianza fra cui ELLEsercise (Conturella) a Milano.

Aggiornamenti e diplomi Fitness:
– istruttorice di Aerobica Federazione Italiana Fitness 1° e 2° livello
– F.G.I. 1° livello
– Istruttrice di Step
– Istruttrice di Acquaerobica.
Nel 1983 è fra le prime insegnanti qualificate di aerobica del periodo a Milano ed
insegna presso il centro Conturella “Ellexercise” e in diverse palestre milanesi.

Esperienze lavorative
La passione per la danza è un richiamo troppo forte per ignorarlo e quindi inizia a fare audizioni e lavorare in tournèe con Viola Valentino, la West Indian Company, il King Madigan Group, collaborando anche alle coreografie e spettacoli televisivi con coreografi come Franco MiseriaJaia De CapitaniRaul ColemanGiorgio VaccaGianni Brezza, Celia Southern ed altri.

Nel 1984 entra a far parte del Corpo di Ballo della Rai e partecipa a diverse trasmissioni televisive Rai e Fininvest fra cui “Il Bello della Diretta“, “Trasmissione forzata“, “Superclassifica show“, “Ric e Gian Più“, “Premiatissima” ” Viva le donne“, “Sandra e RaimondoShow“.

Nel 1982 comincia ad insegnare in diverse scuole di danza: alla C.S.C. di Milano (l’attuale MAS) e al Gp Club di Gallarate ed in varie scuole di danza di Milano e provincia.
Anche l’insegnamento è una sua grande passione e ha molte cose da comunicare ai suoi allievi, questo le fa decidere dopo alcuni anni di aprire un’Associazione dedicata alla formazione della danza e artistica: la Scuola Danza Primavera che fonda nel 1992, da allora la scuola è in continua crescita, alcuni dei suoi allievi più dotati, che la seguono da molti anni, si stanno dedicando all’insegnamento dopo che lei li ha preparati con molta cura, altri sono entrati in compagnie prestigiose come quella di Bejart e del Balletto di Toscana e molte altre ancora.

E’ un insegnante molto attenta alla formazione dei suoi allievi, la sua professionalità e il suo inconfondibile stile la portano ad avere il massimo da loro, spesso lavorano in conventions, sfilate ballate, animazioni in vetrina, trasmissioni televisive come Solletico su Rai 1 e Bravo bravissimo club su Rete 4.

Per diversi anni lavora, con i suoi allievi, per il gruppo Rinascente per promuovere nuovi centri Upim in tutta Italia con sfilate ballate e animazione in vetrina.

Organizza Campus e stages con insegnanti di fama nazionale e internazionale come:
Paul Haze (Alvin Ailey school), Anthony Heinel (Momix), Silvio OddiMia MolinariLudmill CakalliFabrizio MaininiAnbetaMax SavatteriBjronBruno VescovoMarcello TornabruniTony Stone e molti altri ancora.

Dirige dal 1992 il suo Corpo di Ballo, gruppo coreografico, con cui si presenta a concorsi Nazionali ed Internazionali vincendo molti premi per le coreografie per la tecnica e per il talento.

Il più prestigioso è stato assegnato nel 2016 al Barcelona Dance Award dove la Primavera Dance Academy ha vinto il premio come Miglior scuola Italiana in concorso e PRIMA SCUOLA classificata UNDER 16.

Nel 2003 fonda la Scuola di Musical e collabora con professionisti come Gustavo La VolpeFrancesco Lori, Andrea RodiniFabrizio Celvini.

Mette in scena Musical come: A chorus lineGreaseIl re leoneMary PoppinsHairChicagoPinocchio.

Mercedes Alvarez

Ballerina Classica e Contemporanea Nazionale e Internazionale

Direttrive e Produttrice della “Mer Olmos Producciones Artisticas”

Mercedes Olmos Álvarez
France Avenue 15. 5.pta 12
Valencia 46022
ID 29174795P
Formazione professionale
studio:
Balletto Nazionale di Spagna con María de Avila
Scuola municipale di Saragozza con Cristina Miñana, Ulf Esser
Scuola di danza María de Ávila a Saragozza
Scuola di ballo Lola de Ávila a Madrid
Scuola di ballo Víctor Ullate
Scuola di danza Carmen Roche
Termino la mia formazione professionale presso il Conservatorio reale dell’Aia in Olanda ricevendo una borsa di studio dalla regina Beatrice negli ultimi due anni di formazione professionale
Intitolato dal Conservatorio di danza professionale di Valencia
Studio pedagogia della danza classica. Metodo Vaganova presso l’Accademia Nazionale di Budapest


ESPERIENZA PROFESSIONALE
Ballerina professionista presso la Deutsche Oper di Berlino sotto la direzione di Peter Schaiffus
Professore assistente presso il Centro europeo di danza per 10 anni
Insegnante di musica classica e preparatrice di esami alla Royal Academy of dance della scuola Esther Mortes di Valencia
Insegnante di danza classica e repertorio presso la National Academy of Arts sull’isola di Madeira
Insegnante di danza classica a Roma
Insegnante alla Ballet del Norte School di Porto. Portogallo
Attualmente diffusore culturale di musica e danza
Collabora con i produttori di servizi Gloval ad Alicante nella diffusione dei balletti classici russi e della compagnia musicale Tratos
Collabora con la società di produzione Funckysoul a Valencia

Chiara Borghi

Chiara Borghi, si è formata alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala e dopo aver conseguito il diploma nel 1990, entra a far parte del prestigioso complesso milanese.   

Ballerina classica per formazione include nel suo repertorio tutti i titoli presenti nel calendario scaligero quali Il Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci , Cinderella, Don Chisciotte , e La Bella Addormentata di R.Nureyev, Giselle nelle versioni di P.Bart, P.Ruanne e S.Guillem, Paquita di N.Makarova, Oneghin di J.Cranko, Romeo e Giulietta e  Histoire de Manon” di K.Mac Millan, La Vedova Allegra  di R.Hynd, La Sylphide”di P.Shauffus e Notre Dame”di R.Petit.

Numerosi sono anche i titoli del repertorio contemporaneo quali Notte nei Giardini di Spagna di Louis Falco,  Il Rosso e il Nero di U.Scholz, Foreaction e Le Streghe di Veneziadi Mauro Bigonzetti  e Reliquie d’Amanti di F.Monteverde.

Fa parte per un’intera stagione del “Progetto Contemporaneo”che riunisce i coreografi dell’ultima generazione quali Virgilio Sieni con Feroce Silenzio, Enzo Cosimi con Seminario sulla Gioventù e Massimo Moricone con I Canti del Capricorno.

Scelta da Jean Gran Maitre per la Veglia degli Angeli debutta al Teatro Carcano e al Teatro Nazionale di Milano e a Cipro nel corso della tournée del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.

Con la Giselle di Matz Ek debutta alla Scala nel dicembre del 1997 dove si distingue per l’intensa interpretazione iniziando poi una lunga tournèe che la porterà al Teatro Municipal di Lussemburgo, a Varsavia e in numerosi teatri italiani quali il Fraschini di Pavia, il Lirico di Milano, il Teatro Grande di Brescia, il Teatro Nuovo di Udine, il Donizetti di Bergamo, oltre a Palazzo Tè di Mantova, a Lucca, Livorno, Castiglioncello, a Bassano del Grappa e a Piazzale Michelangelo a Firenze.

Nella tournèe negli U.S.A.debutta al Performing Arts Center di Los Angeles e al Lincoln Center di New York con Giselle di S.Guillem, Carmen di R.Petit e Amarcord di L.Cannito.

Con La Bella Addormentata di Nureyev, debutta al Bunka Kaikan di Tokyo, e con La Strada di M.Pistoni, al Teatro del Cairo.

Per la stagione 1999/2000 aggiunge al suo repertorio il balletto Excelsior”di U.Dell’Ara.

Ondine di Sir F.Ashton, Ida Rubinstein di Hodson-Archer-Bouy, La Bayadere di N.Makarova, River di A.Ailey e i I Quattro Temperamenti di G.Balanchine.

Nella stagione 2000-2001 nel corso delle tournée del Teatro alla Scala debutta nei principali teatri del mondo quali l’Operà di Parigi, con Excelsior di U.Dell’Ara, e al Covent Garden di Londra con Giselle di S.Guillem.    

Dal giugno del 2002 decide di proseguire la sua carriera artistica dedicandosi anche all’insegnamento della danza.

Macia Del Prete

Inizia la sua formazione artistica a Torre Annunziata (NA) presso il Dance Studio di E. Gravina studiando danza classica, Modern-Contemporanea e Hip Hop. 

Giovanissima focalizza la propria attenzione verso la coreografia arricchendo il proprio bagaglio presso lo I.A.L.S di ROMA, attraverso esperienze negli Stati Uniti (Broadway Dance Center, Peridance, Steps on Broadway) e in Europa (Pineapple), e seguendo numerosi workshops con noti esponenti del panorama mondiale. Dal 1999 al 2001 è stata ballerina della compagnia “slap 99” diretta da P. Coppola. 

Nel 2005 è stata ballerina per la trasmissione televisiva ” Assolutamente…”condotta da Fabrizio Frizzi su RAI 1. Ha lavorato come danzatrice in tournée con Renato Zero in “Amo Tour” – coreografie di Bill Goodson. 

Dal 2006 al 2008: È stata assistente e ballerina per C. Felicioni con la quale tiene stage in Italia ed Europa. Sempre nello stesso anno ha fatto parte del gruppo “Legion of Knowledge” con il quale aprira’ concerto dei CO’SANG e COR VELENO. 

Successivamente intraprende il progetto coreografico ”OLTRE D\C”, strumento di sperimentazione e di ricerca coreografica con il quale ha ottenuto ottimi risultati in molteplici competizioni e prestigiose rassegne a carattere nazionale (DANZASI’ EXPRESSION ecc.) e internazionale (BARCELONA DANCE GRAND PRIX). 

Dal 2009 partecipa come ospite alla rassegna coreografica “Contemporaneamente” a Roma e “Leccestate” in Puglia. Svolge workshop in tutta Italia e all’estero (Broadway Dance Center e il Peridance Capezio Center di New York). Co-coreografa per la WDM COMPANY in “Picasso Dance Project”. Coreografa di “Urlo di Munch” per la compagnia EQUILIBRIO DINAMICO. Coreografa per il fashion show P\E 2014 & F\ W 2014 della linea di abbigliamento IMPERFECT.

Coreografa della campagna mondiale della fragranza “x” by JOHN RICHMOND con testimonial Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Coreografa “GESTURES” per la Peridance Contemporary Dance Company (New York). Da diversi anni insegnante al World Dance Movement (Italia). Insegnante di contemporaneo presso il BALLETTO DI ROMA, OMARSLAB di Milano, DAF (Roma). Coreografa per AdessoTour di Emma Marrone

Fondatrice e coreografa della compagnia “Collettivo Trasversale” la cui ultima creazione SCARPA SHOE-RUN è presente al Milano Dance Explosion 2018

Alessandra Galiani

Direttrice artistica di Spazio Artemix; Insegnante di danza classica/moderna.
Inizia lo studio della Danza Classica all’età di sette anni con l’insegnante russa Lena Coroniadi del Bolshoi di Mosca.
Prosegue i suoi studi con Marcella Spaziani e Ivana Gattei del Teatro dell’Opera di Roma, seguendo anche le lezioni del maestro Poliakov, all’epoca Maitre de Ballet dell’Opera di Roma. Si esibisce nella compagnia di balletto classico di Enzo Cesiro e Maria Grazia Garofoli, già prima ballerina della Fenice di Venezia.

Si dedica poi successivamente allo studio della danza moderna, sotto la guida del maestro e coreografo Don Lurio.
Frequenta stage del Maestro Matt Mattox e la scuola di Renato Greco a Roma.
Nell’81 si trasferisce a Milano dove segue le lezioni professionisti dello I.A.L.S. con il Maestro Robert Pomper.
Ha lavorato in alcuni spettacoli prodotti dalla C.S.C. di Milano, nella compagnia di danza moderna “Prisma” e successivamente nella compagnia “West Indian Company”:
Ha lavorato con Angelo Corti nello spettacolo televisivo “Donna sotto le stelle”,
Si è esibita col cantante americano Solomon Burke durante la sua tournè italiana.
Ha preso parte ad uno spettacolo con Angelo Branduardi presso il Palazzo delle Stelline a Milano.
Assistente del regista Vincenzo Rigo per la produzione e realizzazione di una serie di Spot pubblicitari aziendali.
Ha realizzato numerose coreografie per diversi spettacoli organizzati da agenzie del settore. Ha partecipato allo spettacolo di danza contemporanea “Notturno Teppista” per la coreografia di Susanna Beltrami in una produzione per la Società Umanitaria di Milano.
È stata coreografa e ballerina in una tournè in Giappone con uno spettacolo organizzato per il gemellaggio tra le città di Milano ed Osaka.
La sua passione per la danza e la sperimentazione l’ha avvicinata da alcuni anni alla danza butoh con la compagnia di danza butoh Oloart.

Adeline Souletie

Adeline Souletie è nata a Parigi e ha cominciato a studiare danza all’età di nove anni con Josiane Consoli e in seguito con Max Bozzoni.
Prosegue poi i suoi studi di danza con altri grandi maestri quali Liane Daydé, Gilbert Mayer, Francesca Zumbo e Jacqueline Moreau.
Nel frattempo nel 1982 viene ammessa al Conservatorio (CNR) di Parigi dove si diploma all’età di 16 anni.

Segue anche numerosi stage di perfezionamento e vince premi in vari concorsi.
Nel 1988 entra a far parte della Compagnia “Jeune Ballet de France” con la quale partecipa ad una tournée internazionale per tutta la stagione.

Dal 1989 entra a far parte del corpo di ballo del “Teatro alla Scala di Milano” nel quale rimarrà per il resto della sua carriera e dove parteciperà a tutte le produzioni, rivestendo anche ruoli solistici in lavori classici, neoclassici e moderni.

Da qualche anno ha cominciato a collaborare con numerose scuole di danza, dedicandosi all’insegnamento della danza classica.
Raggiunta l’età pensionabile, oggi insegna principalmente presso ”l’OrmarsLab” a Milano, il ”Ramo di Lodi“ e si impegna, anche in altre scuole, a trasmettere la sua esperienza artistica, il piacere di ballare, la gioia e il rigore tipici di quest’arte.

Stefano Benedini

Nasce a Milano il 22 maggio 1964. Entra a far parte della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala nel 1975 e finisce i suoi studi di danza, diplomandosi nel 1984.

Dopo aver collaborato con i Corpi di Ballo di vari Teatri italiani, tra i quali l’Arena di Verona e la Fenice di Venezia, nel 1986 vince il Concorso ed entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. Ed è proprio al Teatro alla Scala che realizzerà tutta la sua carriera da ballerino, rivestendo spesso ruoli solistici e da Primo Ballerino. Partecipa a produzioni classiche lavorando con coreografi tra i quali Rudolf Nureyev, Roland Petit, Natalia Makarova, Roland Hynd, Patrice Bart, Pierre Lacotte e Ugo Dell’Ara…. Lavora anche in produzioni neoclassiche, moderne e contemporanee che lo portano ad incontrare coreografi quali Roland Petit, Brigit Culberg,Jirì Killian, Mats Ek, Alvin Ailey, Amedeo Amodio, Mauro Bigonzetti, Massimo Morricone ma anche Maurice Bèjart, Kenneth MacMillan, John Cranko, George Balanchine e molti altri. Da qualche anno insegna in numerose scuole di danza e si occupa di ballerini professionisti .

Mia Molinari

Mia Molinari danzatrice, docente, coreografa e produttrice si forma dall’età di sei anni presso l’accademia “Domenichino da Piacenza”. A soli 16 anni consegue una borsa di studio per il prestigioso “Teatro nuovo” di Torino. Qui ottiene, grazie al suo talento, un riconoscimento dai docenti cubani per studiare e lavorare presso il Ballet de Camaguey a Cuba.
Al suo rientro in Italia entra a far parte del corpo di ballo dell’arena di Verona con la direzione artistica del signor Carbone. Dopo poco tempo comincia la sua scalata al successo televisivo, ricoprendo così il ruolo di “prima ballerina”. Si distinguerà per la sua tecnica eccelsa e versatilità raggiungendo picchi auditel mai registrati.
Tra i programmi più importanti vorremmo ricordare:
Serata d’onore RAI 1
Fantastico 12 Rai 1
Buona Domenica Canale 5
La Corrida CANALE 5
IN famiglia RAI 2
Natale in Vaticano RAI1
Volami nel cuore RAI 1
Docente ad Amici CANALE 5
Io Canto CANALE 5
Collabora al progetto “De par le roi du ciel “Jeanne D’arc” La violance et la passion ” scritto da Sergio Gilles Lacavalla di cui cura le coreografie.
É docente tutt’ora in tutto il territorio nazionale partecipando ai più importanti concorsi, stage e giurie tecniche.

Max Savatteri

Massimo Savatteri, danzatore e coreografo italiano, si avvicina alla danza da ragazzo. Comincia fin da subito a frequentare diversi stages di Classico (con maestri del calibro di Victor Litvinov, Margarita Trajanova, Mariel Stefanescu), Modern e Lyrical Jazz (con Matt Mattox), Contemporaneo, Afro, Repertorio Classico e Moderno, Tip Tap (con Giovanna La Vecchia) e Funky, i quali gli permettono di vincere una borsa di studio presso la scuola di Renato Greco dove acquisisce il diploma nei metodi Rad e Vaganova.

Il suo interesse per Video Dance e Hip Hop, in particolar modo per il New Style (L.A. Style), si sviluppa un po’ più tardi. Ha studiato con alcuni tra i pionieri della cultura Hip Hop, come Mr Wiggles, Suga Pop e Brian Green, ma non solo, anche con Babà (House Dance), Sheryl Murakami (Video Dance), Luam (New Style/Street Jazz) e Marty Kudelka (New Style/Street Jazz).

L’ecletticità del suo percorso artistico, ha portato Max a lavorare in diversi campi del mondo dello spettacolo: teatro, televisione e cinema (anche solo come comparsa), sia come danzatore che come coreografo. Ha insegnato presso il M.A.S. (Music,Arts and Show Academy, Milano) per ben 9 anni, all’Accademia di Franco Parenti (Milano), sotto la direzione artistica di Susanna Beltrami, per 2 anni, all’Academie Internationale de la Danse (Parigi) per 2 anni e ha tenuto diversi stage e workshops presso Armonique (Parigi), Pineapple, DanceWorks e London Ballet Studio (Londra).

Martina Nadalini

Ballerina e coreografa.

Nel 2001 inizia il suo debutto televisivo nella trasmissione di Rai 1 “Torno Sabato” con Giorgio Panariello, in seguito partecipa a molti programmi di successo sia Rai che Mediaset tra cui Buona Domenica , I Migliori Anni, Ciao Darwin, I Raccomandati, Ti Lascio Una Canzone e molti altri. Dal 2010 al 2018 è figura di riferimento del programma TV “Amici di Maria De Filippi” in qualità di ballerina professionista e assistente coreografa. La sua carriera si divide tra TV e Teatro, partecipando a diversi spettacoli tra cui “Beatrice ed Isidoro” e “Due Comici In Paradiso”(con Biagio Izzo).

Firma le coreografie del Programma TV “SuperBrain” iniziando così la sua carriera anche come Coreografa. È Coreografa Associata dello spettacolo Internazionale “Discoteque Machine”, presentato al Fringe Festival di Edimburgo. Firma le coreografie del programma Rai “Furore” 20 years. Coreografa e interpreta il Videoclip del brano “Autunno” della cantante NOEMI, firma le coreografie anche del Videoclip “Let Is Snow” di GIULIANO PALMA e “DEVOTION” di MARIO BIONDI. Coreografa del programma TV “Wind Capodanno in Musica” e del Videoclip di Noemi “Non Smettere Mai Di Cercarmi” brano in gara al 68* Festival di Sanremo. Martina è da anni docente di importanti Stage su tutto il territorio nazionale.

Roberto Carrozzino

Ballerino e Coreografo.

Ballerino in numerosi programmi di successo sia Rai che Mediaset tra cui Scherzi A Parte, I Migliori Anni (5 edizioni), Festival di Sanremo (4 edizioni), Festvalbar, Ti Lascio Una Canzone, Tale e Quale Show (4 edizioni), Panariello Sotto L’Albero e molti altri. La sua Carriera si divide tra TV e Teatro, partecipando a diversi spettacoli e Musical italiani tra cui “Fame”, “Hair”, “Il Pianeta Proibito (con Lorella Cuccarini), Cinecittà (con Cristian De Sica) e The Secret of the See in Qatar. Balla nel Film “O la va o la spacca” di Ezio Greggio e nel Film “Questo Piccolo Grande Amore” di Claudio Baglioni. Ha ballato nel Tour “Mechanical Dream” della cantante ELISA. Partecipa a numerose Convention e sfilate ballate tra cui Braccialini, Mariella Burani, Marina Yachting e molte altre. Coltiva sin da giovanissimo la passione per la coreografia, curando così spettacoli di grandi brand e multinazionali tra cui TIM, JECKERSON, MARLBORO e molti altri. Firma le coreografie dello spettacolo Internazionale “Discoteque Machine”, presentato al Fringe Festival di Edimburgo. Firma le coreografie del programma TV Rai “Furore” 20 years e del programma “Panariello Sotto L’Albero”.

Coreografa e interpreta il Videoclip del brano “Autunno” della cantante NOEMI, firma le coreografie anche del Videoclip “Let Is Snow” di GIULIANO PALMA e “DEVOTION” di MARIO BIONDI. Coreografo del programma TV “Wind Capodanno in Musica” e del Videoclip di Noemi “Non Smettere Mai Di Cercarmi” brano in gara al 68* Festival di Sanremo. Roberto è da anni docente di importanti Stage su tutto il territorio nazionale.

Claudia Congiu

Claudia Congiu, in arte Glo’, è una ballerina, insegnante e coreografa, nata a Cagliari il 22/05/81.

Ex ginnasta, si avvicina alla danza a fine anni ’90 diplomandosi nel 2015 al Mc Hip Hop School Cruisin.

Dal 2010 al 2011 vive a New York dove partecipa ad un programma di studio per studenti stranieri presso la Peridance Capezio Center. 

Qui approfondisce le sue conoscenze sull’ House Dance, stile nel quale si specializza, studiando e avendo la possibilità di stare a contatto con ballerini e insegnanti di fama internazionale come Sekou Heru, Ejoe, Marjory Smarth, Byron Cox, Tony McGregor etc.

E’ membro della Sarda Family Crew e del collettivo The House Dance Project, guidato dal ballerino newyorkese Byron Cox.

Tra le competizioni vinte si ricordano: Juste Debout Italy 2017, Feel Da Bounce 2011-12, Sdk Italy 2013, What You Got (7 to smoke House) 2014, Shut up and Jammin’ 2015-16. 

Semifinalista al Ladies of Hip Hop 2018 a New York

Top 8 allo Step Ya Game Up 2018 e 2019 a New York

Dopo New York, Londra e Roma vive attualmente a Bologna.

A.S.D. PrimaveraDanceAcademy organizzazione NoProfit – P.iva02268890965 | Tutti i diritti riservati©2020 | Privacy-GDPRcredits